FEDERICO MACCHINI

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Si accettano miracoli - un film di Alessandro Siani

Siani si costruisce un film sul suo ruolo di ragazzone per bene, inviato dalla città cattiva in un mondo bucolico e fatatto di provincia (l'eterno tema della città mangiapersone e alienante rispetto alla campagna idilliaca). Il risultato è un film carino, ma non irripetibile. Si ride a tratti, soprattutto nelle scene più grottesche, è una risata dolce. Ma il soggetto del film avrebbe potuto esser sviluppato in modo migliore, non certo più profondo, ma per permettere risate maggiori.

What women want - un film di Nancy Meyers

Film di buon livello. Mel Gibson a suo agio, nonostante il tema. Hellen Hunt forse nel suo ruolo più riuscito. Affronta un tema, quello della comprensione e comunicazione intergenere, non semplice in particolare in una società piena di stereotipi. La doppiatura italiana è di pregio, ma consiglio assolutamente di vederlo, per chi mastica l'inglese, in lingua originale (il doppiaggio non travisa le scelte di sceneggiatura, ma rende meno immediata la comprensione del linguaggio non verbale degli attori, che a me è parso decisivo per comprendere la profondità, pur relativa, del film).

Fratelli unici - regia di Alessio Maria Federici

Film leggero, ben interpretato. Alcuni buchi di trama, in particolare all'inizio, che poi si dipanano nel corso dello svolgimento.
Bova ha fatto il compitino (talvolta troppo dolce nel ruolo del maschio quarantenne), Crescentini non eccelsa (personalmente non mi fa impazzire), Argentero e Leone sopra la media, in particolare il primo (che ai tratti ricade nello stereotipo del tardo trentenne cucciolone). Forse un po' troppi spot gratuiti ai partner commerciali della produzione.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate