Il bluff globale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bluff globale

Abstract: Il bluff globale, quarto volume di Limes del 2023, muove dall’idea che la “globalizzazione” non sia fenomeno solo commerciale. Pertanto, la sua trasformazione – dall’esito ancora aperto – non è un fatto solo economico. La (seconda) globalizzazione è infatti figlia di tre eventi squisitamente storico-geopolitici: l’esito delle due guerre mondiali, la scelta statunitense di aprire alla Cina nel 1972 in chiave antisovietica e lo sbocco della guerra fredda. Il primo evento mette fine al primato europeo, consentendo la definitiva ascesa degli Stati Uniti a grande potenza. Il secondo pone le premesse del binomio Usa-Cina su cui si è retta, finora, quella dinamica aggregante che siamo soliti chiamare globalizzazione. Il terzo eleva a canone il modello materiale e culturale statunitense (Washington Consensus), facendone il paradigma del rise of the rest che Washington tenta d’inquadrare in un ordine mondiale incentrato sull’America. A sancire la fine della luna di miele con gli Stati Uniti è la disillusione verso il canone, appannato da errori strategici (guerra al terrorismo) e mali sistemici (recessione del 2008, violenza sociopolitica e altre manifestazioni della “tempesta americana”). Ma anche la sopraggiunta divergenza tra convenienze economiche e traiettorie geopolitiche, soprattutto di Usa e Cina. Da cui l’alterazione del rapporto tra costi (sostenuti) e benefici (percepiti) di un primato che gli Stati Uniti sembrano sempre meno capaci e desiderosi di sostenere, ma cui non vogliono (ancora?) rinunciare. L’interdipendenza, essenza della modernità post-guerra fredda, si volge così da viatico di cooperazione a fonte di tensione tra il Numero Uno e i suoi sfidanti, specie dov’è più difficile da scalfire. Con inevitabili ripercussioni sugli alleati – europei e non – di Washington, orfani di un ordine americanocentrico cogente ma, tutto sommato, comodo e rassicurante.


Titolo e contributi: Il bluff globale : il mondo dopo la globalizzazione : l'autunno dell'impero americano inaugura anche per noi l'età del caos

Pubblicazione: Roma : GEDI, 2023

Descrizione fisica: 238 p., [8] carte di tav. : ill. ; 24 cm

EAN: 9788836151776

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Fa parte di: Limes : rivista italiana di geopolitica ; 4/2023

Soggetti:

Classi: 909.83 STORIA MONDIALE, 2000-2099 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 10 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
SUISIO 337 BLU (coll.) SUI-24603 Su scaffale Prestabile
PONTE SAN PIETRO "MARZIO TREMAGLIA" 909.83 BLU PSP-93457 Su scaffale Prestabile
ALBANO SANT'ALESSANDRO 909.83 BLU ASA-50759 Su scaffale Prestabile
TREVIGLIO LIMES N. 4/2023 TRV-170426 Su scaffale Prestabile
NEMBRO 909.83 BLU NEM-105388 Su scaffale Prestabile
ZOGNO LIMES 4 2023 ZOG-55883 Su scaffale Prestabile
TORRE BOLDONE TBL LIMES 909.83 BLU TBL-75387 In prestito 11/03/2024
CLUSONE 909.83 BLU CLU-111310 Su scaffale Prestabile
CASTIONE DELLA PRESOLANA 909.83 BLU CSA-42905 Su scaffale Prestabile
BERGAMO - Centro studi per la pace EIRENE 909.83 BLU EIR-1990 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.