Gente di Dublino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Joyce, James

Gente di Dublino

Abstract: Un capitolo della storia morale d'Irlanda: secondo la definizione di Joyce, "Gente di Dublino" (1914) è la spietata e nichilista radiografia di una città, del suo ambiente e dei suoi abitanti in quindici racconti brevi, quindici schizzi esistenziali che hanno per protagonisti i "reietti dal banchetto della vita". Storie in equilibrio fra elemento realistico e simbolico, che mescolano angoscia e disperazione. Epifanie, rivelazioni di una verità tragica, ma anche comica, che hanno odore "di cenere, di erbe macerate e di immondizia". Un libro che Joyce ha rigorosamente architettato sullo schema che sarà proprio di tutte le sue opere maggiori, da "Ulisse" a "Finnegans Wake": la vita dell'uomo, dell'intera umanità.


Titolo e contributi: Gente di Dublino / James Joyce ; traduzione di Attilio Brilli

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2017

Descrizione fisica: XII, 229 p. ; 20 cm

EAN: 9788804686217

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Oscar moderni ; 171

Nomi: (Traduttore) (Autore)

Soggetti:

Classi: Racconti e romanzi brevi (raccolte) <genere fiction> (0) Narrativa classica <genere fiction> (0) 823.912 NARRATIVA INGLESE, 1900-1945 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
BREMBATE DI SOPRA "MARIO TESTA" 823.9 JOY BSP-61018 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.