Il concetto di Dio dopo Auschwitz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jonas, Hans

Il concetto di Dio dopo Auschwitz

Abstract: "Per l'ebreo che vede nell'al di qua il luogo della creazione, della giustizia e della salvezza divina, Dio è in modo eminente il signore della storia e quindi "Auschwitz", per il credente, rimette in questione il concetto stesso di Dio che la tradizione ha tramandato. Auschwitz rappresenta quindi per l'esperienza ebraica della storia una realtà assolutamente nuova e inedita, che non può essere compresa e pensata con le categorie teologiche tradizionali. Quindi chi non intende rinunciare sic et simpliciter al concetto di Dio (e il filosofo può legittimamente rivendicare il diritto a non rinunciarvi), deve pensare questo concetto in modo del tutto nuovo e cercare una nuova risposta all'antico interrogativo di Giobbe. Ove decidesse di farlo, dovrebbe anche lasciar cadere l'antica concezione di Dio signore della storia: perciò, quale Dio ha permesso che ciò accadesse?"


Titolo e contributi: Il concetto di Dio dopo Auschwitz : una voce ebraica / Hans Jonas

Pubblicazione: Genova : Il melangolo, 2018

Descrizione fisica: 86 p. ; 16 cm

EAN: 9788870181975

Data:1993

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Nugae ; 255

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 214 TEODICEA (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1993
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
COLOGNO AL SERIO 214 JON CLG-42404 Su scaffale Non disponibile
TREVIOLO 214 JON TRL-74667 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.