Leggenda privata
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Mari, Michele

Leggenda privata

Abstract: L'Accademia dei Ciechi ha deliberato: Michele Mari deve scrivere la sua autobiografia. O, come gli ha intimato Quello che Gorgoglia, «isshgioman'zo con cui ti chonshgedi». Se hai avuto un padre il cui carattere si colloca all'intersezione di Mose con John Huston, e una madre costretta a darti il bacino della buonanotte di nascosto, allora l'infanzia che hai vissuto non poteva definirsi altro che «sanguinosa». Poi arriva l'adolescenza, e fra un viscido bollito e un Mottarello, in trattoria, avviene l'incontro fatale: una cameriera volgarotta e senza nome che accende le fantasie erotiche del futuro autore delle Cento poesie d'amore a Ladyhawke... Ma è davvero una ragazza o un golem manovrato da qualche Entità? Assieme a lei, in una «leggenda privata» documentata da straordinarie fotografie, la famiglia dell'autore e il suo originalissimo lessico. E poi la scuola, la cultura a Milano negli anni Sessanta e Settanta, e alcune illustri comparse come Dino Buzzati, Walter Bonatti, Eugenio Montale, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber. Chiamando a raccolta tutti i suoi fantasmi e tutte le sue ossessioni (fra cui un numero non indifferente di ultracorpi), Michele Mari passa al microscopio i tasselli di un'intera esistenza: la sua. Un romanzo di formazione giocoso e serissimo che è anche un atto di coerenza verso le ragioni più esose della letteratura.


Titolo e contributi: Leggenda privata / Michele Mari

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2017

Descrizione fisica: 171 p. : ill. ; 22 cm

EAN: 9788806228958

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: Biografico <genere fiction> (0) 853.914 NARRATIVA ITALIANA, 1945-1999 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 36 copie, di cui 6 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
NEMBRO 853.92 MAR NEM-92590 Su scaffale Prestabile
BARIANO 853.914 MAR BRN-40663 Novità Prestabile
DALMINE 853.914 MAR DAL-131047 Su scaffale Prestabile
CLUSONE Biog 853.9 MAR CLU-101727 Su scaffale Prestabile
OSIO SOTTO 853.914 MAR OST-46117 Su scaffale Non disponibile
TRESCORE BALNEARIO MAR M TRE-52491 In prestito
COSTA DI MEZZATE 853.914 MAR CDM-20874 Su scaffale Prestabile
SARNICO 853.9 MAR SAR-62435 Su scaffale Prestabile
COSTA VOLPINO 853.914 MAR COS-82587 Su scaffale Prestabile
ALZANO LOMBARDO Narrativa italiana 853.9 MAR ALZ-102255 In prestito 24/10/2020
LALLIO 853.914 MAR LAL-31433 In prestito 04/12/2020
SELVINO 853.914 MAR SEL-25110 Su scaffale Prestabile
MARTINENGO 853.914 MAR MAR-30675 Su scaffale Prestabile
CISANO BERGAMASCO 853.914 MAR CIS-34042 Su scaffale Prestabile
ALBANO SANT'ALESSANDRO 853.9 MAR ASA-43568 Su scaffale Prestito locale
BERBENNO 853.9 MAR BER-100619 Su scaffale Prestabile
PIAZZA BREMBANA 853.914 MAR PZZ-30798 Su scaffale Prestito locale
BREMBATE 853.914 MAR BRE-34887 Su scaffale Prestabile
MONTELLO 853.9 MAR MNT-15712 In prestito 17/07/2020
ALBINO 853.9 MAR ALB-145918 Su scaffale Prestabile
ARCENE 853.9 MAR ARC-22308 Su scaffale Prestabile
ARCENE 853.9 MAR ARC-22309 Su scaffale Prestabile
ARCENE 853.9 MAR ARC-22310 Su scaffale Prestabile
TORRE BOLDONE 853.9 MAR TBL-66573 Su scaffale Non disponibile
BREMBATE DI SOPRA "MARIO TESTA" 853.914 MAR BSP-58354 In prestito 05/12/2020
COLOGNO AL SERIO L NARRATIVA MAR-M CLG-42005 In deposito Prestabile
GORLE 853.914 MAR GRL-37979 Su scaffale Prestabile
ALMENNO SAN SALVATORE 853.9 MAR ASS-31350 Su scaffale Prestabile
SERIATE MAR-M SER-131987 Su scaffale Prestabile
BOLTIERE 853.914 MAR BLT-93261 Su scaffale Prestabile
VALBREMBO 853.9 MAR VLB-22419 Su scaffale Prestabile
FILAGO - ERMANNO OLMI MAR M FIL-12413 Su scaffale Prestabile
ROGNO 853.914 MAR ROG-51543 Su scaffale Prestabile
TELGATE 853.914 MAR TEL-100908 Su scaffale Prestabile
ENDINE GAIANO 853.914 MAR ENG-8783 Su scaffale Prestabile
TREVIOLO 853.914 MAR TRL-75460 In prestito 04/12/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il periodo della vita raccontato è principalmente l’infanzia, mentre la cerchia di persone va ben poco oltre gli ambiti familiari. Le figure principali sono un padre "proletario vendicatore" e una madre autodistruttiva "solo-talento-e-intelligenza", rispettivamente accompagnati dalle coppie di nonni paterni e materni, considerate, nel confronto, "un’antitesi antropologica".
La narrazione sembra per lo più frutto dell’osservazione cristallina e cruda dell’occhio di un bambino. Ogni personaggio è un puzzle i cui i pezzi sono una collezione di episodi e aneddoti ancora molto vivi nella memoria dell’autore.
Le tonalità che assumono via via le immagini sono quelle del desiderio quasi sempre deluso, dell’errore che diventa colpa, della verità imprudente che si traveste di vergogna.
Ad esse si accompagnano sentimenti che sono per lo più l’impotenza e il sentirsi indifesi del bambino, e quasi mai il rancore e la rassegnazione dell’adulto.

Trovi l'intera recensione sul mio blog http://lesereneredellasere.myblog.it/leggenda-privata-di-michele-mari/

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.