Fare la pace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valzania, Sergio

Fare la pace

Abstract: Le paci, non le guerre: questo il rovesciamento di prospettiva che propone Sergio Valzania. Non si tratta di un percorso convenzionale. Al contrario: la fase della soluzione dei conflitti e della ricerca di nuovi assetti di convivenza viene di solito trascurata, ma la sua forza epica è solo in apparenza minore. Dalla visione della pace appartenuta alla Grecia classica, che la interpretava come una situazione di equilibrio in un contesto di rivalità permanente fra le poleis, alla conferenza di Washington del 1921. Un insolito punto di vista per un excursus sulla storia d'Europa che mostra come la pace non sia un momento di pausa tra una guerra e l'altra, ma richieda un impegno e una consapevolezza spesso maggiori rispetto al conflitto. La pace rappresenta un obiettivo da conquistare con determinazione, pazienza e perseveranza; il suo conseguimento, e più ancora la sua difesa, costituiscono un successo politico, a volte il maggiore che un uomo di Stato possa sperare di ottenere. Presentazione di Alessandro Barbero.


Titolo e contributi: Fare la pace : vincitori e vinti in Europa / Sergio Valzania ; presentazione di Alessandro Barbero

Pubblicazione: Roma : Salerno, 2011

Descrizione fisica: 134 p. ; 20 cm

ISBN: 9788884027344

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Aculei ; 5

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 303.6 CONFLITTO (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
TORRE BOLDONE 303.6 VAL TBL-56051 Su scaffale Prestabile
LEFFE 303.6 VAL LEF-21938 Su scaffale Prestabile
CLUSONE 303.6 VAL CLU-51576 Da scartare Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.