Cenere. Storia di una bambina e del suo mostro
0 0 0
Risorsa locale

Auxier, Jonathan - Servidori, Barbara

Cenere. Storia di una bambina e del suo mostro

Abstract: Inghilterra, fine Ottocento. Dopo la scomparsa dello Spazzacamino, l'uomo che l'ha cresciuta, Nan Sparrow è costretta ad andare a lavorare per Crudd, uno sfruttatore malvagio e senza scrupoli. La vita dei bambini spazzacamino è dura e molto pericolosa, ma Nan è la migliore tra gli arrampicatori. Un giorno però compie un errore fatale e rimane incastrata in una canna fumaria. La ragazzina teme che sia giunta la fine, invece si risveglia dolorante in una soffitta abbandonata. E non è sola. Accanto a lei una misteriosa creatura, fatta di cenere e carbone, che parla e si muove. Insieme, la bambina e il "mostro" cresceranno, salvando ciascuno la vita dell'altro. La storia intensa e commovente di un'amicizia e di come l'amore possa trasformare la solitudine; un intreccio inestricabile di fantasia e realtà narrato da una voce incisiva ed emozionante. "Mi ha chiamato mostro" disse Charlie. Nan gli posò la mano sulla sua. Le sue dita erano calde e friabili e della misura giusta. Come se fossero state create per lei. "Che importa se sei un mostro?" Gli strinse la mano. "Non ti vorrei in nessun altro modo."


Titolo e contributi: Cenere. Storia di una bambina e del suo mostro

Pubblicazione: Mondadori, 21/07/2020

EAN: 9788804728375

Data:21-07-2020

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 21-07-2020

Inghilterra, fine Ottocento. Dopo la scomparsa dello Spazzacamino, l'uomo che l'ha cresciuta, Nan Sparrow è costretta ad andare a lavorare per Crudd, uno sfruttatore malvagio e senza scrupoli. La vita dei bambini spazzacamino è dura e molto pericolosa, ma Nan è la migliore tra gli arrampicatori. Un giorno però compie un errore fatale e rimane incastrata in una canna fumaria. La ragazzina teme che sia giunta la fine, invece si risveglia dolorante in una soffitta abbandonata. E non è sola. Accanto a lei una misteriosa creatura, fatta di cenere e carbone, che parla e si muove. Insieme, la bambina e il "mostro" cresceranno, salvando ciascuno la vita dell'altro. La storia intensa e commovente di un'amicizia e di come l'amore possa trasformare la solitudine; un intreccio inestricabile di fantasia e realtà narrato da una voce incisiva ed emozionante. "Mi ha chiamato mostro" disse Charlie. Nan gli posò la mano sulla sua. Le sue dita erano calde e friabili e della misura giusta. Come se fossero state create per lei. "Che importa se sei un mostro?" Gli strinse la mano. "Non ti vorrei in nessun altro modo."

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.