Bjorn il morfirio
0 0 0
Risorsa locale

Lavachery, Thomas - Mambrini, Simona

Bjorn il morfirio

Abstract: Nell'inverno dell'anno 1065 la neve, il nemico più temibile, decide di impossessarsi degli uomini: legioni di fiocchi giganti si abbattono sul regno di Fizzland seppellendo i villaggi vichinghi, con l'obiettivo di far morire gli abitanti e appropriarsi delle loro anime. Per sfuggire al "Demone bianco", Bjorn e la sua famiglia si rintanano in casa preparandosi a un assedio che rischia di protrarsi per mesi. Sottoposti a questa terribile prova, alcuni mostrano coraggio e abnegazione, altri rivelano il proprio egoismo o cadono in preda alla follia.Bjorn invece subisce una metamorfosi: da ragazzo timido e pauroso, mingherlino e maldestro con le armi, diventa all'improvviso un irriducibile guerriero. Si è forse trasformato in un "morfirio", la specie più rara di eroi nordici? Il primo a dubitarne è lui stesso.Quell'essere davanti a noi aveva sembianze umane, ma era fatto di ghiaccio.


Titolo e contributi: Bjorn il morfirio

Pubblicazione: Gallucci, 13/02/2020

EAN: 9788893487542

Data:13-02-2020

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 13-02-2020

Nell'inverno dell'anno 1065 la neve, il nemico più temibile, decide di impossessarsi degli uomini: legioni di fiocchi giganti si abbattono sul regno di Fizzland seppellendo i villaggi vichinghi, con l'obiettivo di far morire gli abitanti e appropriarsi delle loro anime. Per sfuggire al "Demone bianco", Bjorn e la sua famiglia si rintanano in casa preparandosi a un assedio che rischia di protrarsi per mesi. Sottoposti a questa terribile prova, alcuni mostrano coraggio e abnegazione, altri rivelano il proprio egoismo o cadono in preda alla follia.Bjorn invece subisce una metamorfosi: da ragazzo timido e pauroso, mingherlino e maldestro con le armi, diventa all'improvviso un irriducibile guerriero. Si è forse trasformato in un "morfirio", la specie più rara di eroi nordici? Il primo a dubitarne è lui stesso.Quell'essere davanti a noi aveva sembianze umane, ma era fatto di ghiaccio.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.