Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Cinese
× Editore Lubrina <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 858 documenti.

Quando le montagne cantano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nguyen, Phan Que Mai

Quando le montagne cantano : romanzo / Nguyen Phan Que Mai ; traduzione di Francesca Toticchi

[S.l.] : Nord, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Dal loro rifugio sulle montagne, la piccola H??ng e sua nonna Di?u Lan sentono il rombo dei bombardieri americani e scorgono il bagliore degli incendi che stanno devastando Hanoi. Fino a quel momento, per Huong la guerra è stata l'ombra che ha risucchiato i suoi genitori, e adesso quell'ombra sta avvolgendo anche lei e la nonna. Tornate in città, scoprono che la loro casa è completamente distrutta, eppure non si scoraggiano e decidono di ricostruirla, mattone dopo mattone. E, per infondere fiducia nella nipote, Di?u Lan inizia a raccontarle la storia della sua vita: degli anni nella tenuta di famiglia sotto l'occupazione francese e durante le invasioni giapponesi; di come tutto fosse cambiato con l'avvento dei comunisti, per i quali possedere terre era un crimine da pagare col sangue; della sua fuga disperata verso Hanoi senza cibo né denaro e della scelta di abbandonare i suoi cinque figli lungo il cammino, nella speranza che, prima o poi, si sarebbero ritrovati. E così era accaduto, perché lei non si era mai persa d'animo. Quando la nuova casa è pronta, la guerra è ormai conclusa. I reduci tornano dal fronte e anche Huong finalmente può riabbracciare la madre, Ng?c. Ma è una donna molto diversa da quella che lei ricordava. La guerra le ha rubato le parole e toccherà a Huong darle una voce, per aiutarla a liberarsi del fardello di troppi segreti... La saga di una famiglia che si dipana lungo tutto il Novecento, in un Paese diviso e segnato da carestie e guerre, dittature e rivoluzioni. Tre generazioni di donne forti, che affrontano la vita con coraggio e determinazione. Una storia potente e lirica insieme, che ci ricorda il valore dei legami familiari e gli ostacoli che siamo disposti a superare per rimanere accanto alle persone che amiamo.  

Millenovecentoottantaquattro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orwell, George

Millenovecentoottantaquattro / George Orwell ; traduzione di Vincenzo Latronico

Firenze ; Milano : Bompiani, 2021

Classici contemporanei Bompiani

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ambientato in un futuro distopico, in una società terrorizzata da un'ideologia totalitaria propagata dal Partito, Millenovecentoottantaquattro è la spaventosa visione di un mondo schiavo di un regime tirannico. Winston Smith lavora per il Ministero della Verità a Londra, con il compito di censurare libri e giornali, di alterare la storia e impoverire la lingua. Le città sono tappezzate di poster dai quali il volto di Big Brother, il vertice del potere politico onnisciente e infallibile, osserva tutto, e la Polizia del Pensiero smaschera i traditori. Quando Winston trova l'amore in Julia, monotonia e alienazione iniziano a stargli strette e comincia a vagheggiare un'altra vita possibile. Ma Big Brother non tollera il dissenso, anche se solo mentale. Un romanzo entrato in profondità nella cultura popolare, da riscoprire in questa nuova e originale traduzione.

La fattoria degli animali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orwell, George

La fattoria degli animali / George Orwell ; traduzione di Vincenzo Latronico

Firenze ; Milano : Bompiani, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In una fattoria nei pressi di Willingdon, in Inghilterra, gli animali, stanchi dello sfruttamento del loro fattore, il signor Jones, si ribellano, sotto la guida del gruppo dei maiali: il vecchio Maggiore, Palla-di-Neve e Napoleone. La rivolta conduce a un rovesciamento del potere: saranno gli animali a dirigere la fattoria, sostenuti dagli ideali di uguaglianza predicati dai loro leader. "La fattoria degli animali", come viene rinominata, è riorganizzata a vantaggio di chi procede a quattro zampe. Ma a mano a mano che il tempo passa, i valori che avevano sostenuto il cambio di regime si corrompono, per essere infine dimenticati. Una favola satirica, ispirata dalla critica alla Russia di Stalin, da riscoprire in questa nuova traduzione che non smette di parlarci di come anche i migliori propositi politici e sociali possano sfociare in un regime di cupidigia e ingiustizia

Ritorno alla villa delle stoffe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobs, Anne

Ritorno alla villa delle stoffe / Anne Jacobs ; traduzione di Rachele Salerno

Firenze ; Milano : Giunti, 2020

Abstract: Augusta, 1930. Marie e Paul sono incredibilmente felici. Il loro amore è più forte che mai e crescono in serenità il figlio di quattro anni, Kurt. Ma a causa della crisi economica, Paul deve lottare con tutte le sue energie per tenere in piedi la fabbrica di stoffe. Finché un giorno la sua salute cede per un problema al cuore, e Marie è costretta ad abbandonare il suo amato atelier di moda per prendere ancora una volta le redini dell'azienda di famiglia e tentare di salvarla. È così che si imbatterà in una terribile scoperta, che potrebbe sconvolgere per sempre le vite di tutti i componenti della famiglia Melzer. Riuscirà a preservare l'eredità della Villa delle Stoffe e riportarla agli antichi splendori?

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Artusi, Pellegrino

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene / Pellegrino Artusi ; a cura di Fabio Francione

Milano : La nave di Teseo, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nato da oltre vent'anni di ricerche e viaggi del suo autore, "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" è il libro fondativo della cucina italiana. Scritto e pubblicato da Pellegrino Artusi nel 1891 è stato da allora fonte di ispirazione per tutti i cuochi, fossero provetti chef o principianti assoluti. Scritto con un linguaggio semplice e basato sull'intuizione che i piatti vadano raccontati, il grande successo di "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" l'ha fatto diventare l'insuperato metro di paragone per le opere di cucina successive. Con le sue dissertazioni, le proposte di menù, le appendici e gli spunti linguistici oltre che culinari, Artusi ha scritto un libro che si legge con lo stesso piacere con cui si cena tra amici. Un'opera che è molto di più di un semplice libro di ricette e che ha influenzato gli italiani e la loro cultura ben oltre la cucina.

Poesie e prose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sereni, Vittorio

Poesie e prose / Vittorio Sereni ; a cura di Giulia Raboni ; con uno scritto di Pier Vincenzo Mengaldo

Milano : Mondadori, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per poche altre figure della lirica italiana novecentesca si può dire, come scrisse di Vittorio Sereni l'amico e critico Pier Vincenzo Mengaldo, che «l'uomo e il poeta facevano tutt'uno». Per il poeta di Luino, infatti, la poesia era una divorante passione, vissuta senza falsi pudori; una passione fatta di attese, della capacità di selezionare i componimenti, tanto che ognuno appare a noi inevitabile. Come Leopardi, come Mallarmé, Sereni concentra il suo estro su pochi testi, essenziali, derivati da una assoluta necessità interiore e dotati di una impareggiabile finitezza formale. Ma accanto all'esigenza di scrivere versi, Sereni sentì altrettanto potente quella che egli stesso chiamava «la tentazione della prosa». Dell'una e dell'altra produzione dà conto questo volume che riunisce integralmente le raccolte poetiche, da "Frontiera" (1941) a "Diario d'Algeria" (1947) a "Gli strumenti umani" (1965) a "Stella variabile" (1981), la sua scelta di traduzioni "Il musicante di Saint-Merry", i due volumi di prose, "Gli immediati dintorni" e "La traversata di Milano", infine un'ampia scelta di testi critici dedicati all'arte e alla letteratura. Con uno scritto di Pier Vincenzo Mengaldo.

Ellora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Béguin, Gilles

Ellora : sanctuaires bouddhiques, hindous et jaïns /Gilles Béguin ; sous la direction de Christophe Hioco, Luca Poggi ; photographies de Iago Corazza

Milan : 5 continents, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Ulisse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ulisse : l'arte e il mito: [Forli, Musei San Domenico, 15 febbraio-21 giugno 2020] / catalogo a cura di Gianfranco Brunelli ... [et al.]

Cinisello Balsamo : Silvana, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quanti Ulisse! E quante Odissee! Il protagonista dell'Odissea è il più antico e il più moderno personaggio della letteratura occidentale. Egli getta un'ombra lunga sull'immaginario dell'uomo, in ogni tempo. L'arte ne ha espresso e reinterpretato costantemente il mito. Raccontare di Ulisse ha significato raccontare di sé, da ogni riva del tempo, e raccontarlo utilizzando i propri alfabeti simbolici, la propria forma artistica, attribuendogli il significato del momento storico e del proprio sistema di valori. Dall'Odissea alla Commedia dantesca, da Tennyson a Joyce e a tutto il Novecento, di volta in volta, Ulisse è l'eroe dell'esperienza umana, della sopportazione, dell'intelligenza, della parola, della conoscenza, della sopravvivenza e dell'inganno. È "l'uomo dalle molte astuzie" e "dalle molte forme". Saggi di: Marco Antonio Bazzocchi, Mario Finazzi, Francesco Leone Fernando Mazzocca, Fabrizio Paolucci, Claudio Parisi Presicce, Francesco Parisi, Paola Refice, Patrizia Tosini, Ulisse Tramonti, Daniela Vullo.

Guida pratica alla progettazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ceccarelli, Alberto Fabio - Villatico Campbell, Paolo

Guida pratica alla progettazione : per l'esame di abilitazione alle professioni di architetto sez. A-B, ingegnere sez. A-B, geometra, perito edile e per i concorsi nell'area tecnica degli Enti locali : con oltre 1440 tavole di progetto a colori / Alberto Fabio Ceccarelli, Paolo Villatico Campbell

7. ed

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2020

Esami & professioni ; 115

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Qualificato testo di riferimento per la progettazione architettonica, urbanistica e di recupero/restauro, la "Guida pratica alla progettazione" è lo strumento per prepararsi all'esame di Stato per architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori e per ingegneri civili/edili, laurea triennale e quinquennale. Questa settima edizione, totalmente rinnovata, è stata rivista nella parte teorico-concettuale, nei contenuti progettuali e nella pubblicazione di 335 nuove tavole di progetto. La Guida è articolata in due volumi: il Manuale di progettazione affronta in chiave concettuale e normativa le principali tematiche urbanistiche, architettoniche e di recupero/restauro, legate al superamento della prova grafica dell'esame di Stato. In tal senso il volume risulta totalmente rinnovato rispetto alle edizioni precedenti, con un nuovo indice, nuovi schemi concettuali e progettuali, un rinnovato capitolo sull'efficienza energetica, unitamente ad un sostanziale aggiornamento normativo relativo all'edilizia, sulla base del nuovo regolamento unico nazionale, delle normative sul superamento delle barriere architettoniche e delle innovazioni relative alla materia antincendio. Ampio spazio è dedicato agli strumenti urbanistici, con una guida alla redazione dei corretti conteggi, oltre all'aggiornamento dei dati di standard minimi nazionali e regionali. Aggiornato anche il capitolo sulle tecniche grafiche tradizionali, con una nuova guida alla realizzazione di prospettive a mano libera; il secondo volume raccoglie 335 nuove tavole di progetto a colori. Collegato al volume, un sito web dedicato (esamearchitetto.it) dove sono pubblicati 4 progetti relativi a un tema progettuale, un tema urbanistico tradizionale, un tema di recupero e un tema urbanistico con i principi di perequazione/compensazione, corredati dai commenti degli autori sulle strategie seguite in sede d'esame. Il sito web raccoglie inoltre le 1110 tavole che costituiscono le migliori elaborazioni pubblicate nelle precedenti sei edizioni, anch'esse utilizzabili come spunto ideativo grafico e concettuale. Assieme alle tavole, è presente anche la parte relativa alla differente organizzazione d'esame per architetti e ingegneri rispetto alle varie sedi, unitamente alle statistiche percentuali di abilitati, aggiornate al 2018.

Thalassa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thalassa : meraviglie sommerse dal Mediterraneo : saggi / a cura di Luigi Fozzati

Milano : Electa, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Bipolare?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavasola, Roberto

Bipolare? : la melanconia, la mania, il suicidio e Lacan / Roberto Cavasola

Macerata : Quodlibet, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cos'hanno in comune l'Apollo e Dafne del Bernini, i film di Antonioni - ma anche di Fellini, Hitchcock e Scorsese -, le arie di Monteverdi e di Dvorák, gli scritti di Baudelaire - ma anche di Marguerite Duras, Flaubert, Dante... - e la vita dell'attrice Vivien Leigh? Li lega, con raffinata inventiva, il percorso di riflessione e analisi che Roberto Cavasola compie attorno al disturbo bipolare, con l'intento di dimostrare la necessità di una clinica differenziale e l'esigenza di recuperare la categoria diagnostica della psicosi maniaco depressiva. Con il sussidio di una ricchissima letteratura - che ha il suo centro in Jacques Lacan, ma spazia tra Freud, Jacques-Alain Miller, Serge Cottet, Colette Soler, Geneviève Morel e parecchi altri studiosi -, l'autore guida il lettore in un appassionante viaggio nella psicoanalisi e nella psichiatria contemporanea. Nonostante la tecnicità delle tematiche affrontate, il testo può essere una piacevole lettura anche per i non addetti ai lavori, poiché illustra le sue tesi con moltissimi casi clinici esemplari, si affida a un ampio ventaglio di registri narrativi e - come dimostra il suo esame della «strana storia dell'Imipramina e di quella ancora più rocambolesca del Litio» - si incardina, con grande realismo pratico, in un argomentato atteggiamento critico nei confronti delle case farmaceutiche, accusate di aver esercitato delle pressioni «per cercare di far corrispondere ad ogni diagnosi l'uso di un farmaco».

Kappa at work
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sakabashira, Imiri

Kappa at work / Imiri Sakabashira

Bosco : Star comics, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In una bizzarra città che mescola influenze russe, medio orientali ed europee, la giovane e semplice Anne è alla ricerca di un lavoro. Finalmente lo trova: farà la cuoca in un sottomarino di kappa pirata. La attende un viaggio indimenticabile fra paesaggi mozzafiato, combattimenti con mostri spaventosi, incontri con personaggi incomprensibili, ed esperienze sempre più affascinanti e surreali

La rosa più rossa si schiude
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strömquist, Liv

La rosa più rossa si schiude / Liv Strömquist ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

Roma : Fandango, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Come mai Leonardo DiCaprio ha avuto relazioni con fantastiche modelle senza mai innamorarsi di nessuna di loro? Questo punto di partenza conduce la graffiante autrice e fumettista Liv Strömquist alla seguente ipotesi: innamorarsi è sempre più raro. Siamo un po' tutti, in fondo, dei Leonardo DiCaprio. Perché? Liv Strömquist ci illustra con l'immagine e con la parola, e con sagace ironia, le principali teorie avanzate dai numerosi psicologi, sociologi e filosofi che hanno riflettuto sul tema: colpa del nostro estremo narcisismo; delle nostre infinite scelte razionali; del nostro distacco emotivo (ormai non più soltanto maschile) che porta al nostro bisogno imprescindibile di autonomia, al voler a ogni costo sfuggire dalla sofferenza delle relazioni amorose. Per illustrare queste teorie che conducono tutte, secondo lei, al disfacimento o addirittura all'estinzione dell'amore, Liv Strömquist mette in scena in una colorata rappresentazione teatrale una folla di personaggi d'ogni tempo, da Socrate a Samantha di Sex and the City, dal Piccolo Principe a Beyoncé, da Teseo a Marsilio Ficino, fino alla poetessa americana Hilda Doolittle, autrice della poesia "La rosa più rossa si schiude". Eccoci dunque di fronte al formidabile condensato dei nostri spesso contraddittori comportamenti e dei nostri inesauribili dubbi sul discorso amoroso: pene d'amore, slanci, impegno o fuga, palpiti, tradimenti e amori multipli... tutti temi scandagliati con intelligenza e umorismo. Una vera e propria guida negli affari di cuore.

Antiporte, frontespizi, ritratti incisi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccanelli, Francesco

Antiporte, frontespizi, ritratti incisi : artisti attivi a Bergamo tra Cinquecento e Settecento al servizio del libro / Francesco Baccanelli

Bergamo : Archivio Bergamasco centro studi e ricerche, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume prende in considerazione gli artisti che nel territorio di Bergamo, tra l’età della Controriforma e il tardo Settecento, hanno collaborato con il mondo dell’editoria disegnando e incidendo antiporte, frontespizi, ritratti e illustrazioni. Ci si sofferma sulle incisioni più significative, diverse delle quali mai prese in considerazione finora, prestando attenzione sia alla loro dimensione artistica sia al contesto nel quale hanno visto la luce. Il percorso prende avvio con una riscoperta della figura e della produzione del miniatore Giovan Fortunato Lolmo e con una presentazione delle incisioni ospitate nei libri stampati da Comino Ventura, il padre dell’editoria bergamasca. Proseguendo, ci si confronta con un gruppo di incisioni ispirate alla poetica barocca, con gli apparati illustrativi dei testi di Donato Calvi e con l’attività incisoria di Giacomo Cotta. La parte dedicata al Settecento, infine, oltre a prendere in considerazione alcuni interessanti ritratti incisi poco studiati, offre nuovi numeri ai cataloghi di Giovan Battista Cesareni e Bartolomeo Nazzari, e propone una rilettura dei lavori eseguiti da Vincenzo Angelo Orelli per l’editoria bergamasca. (Ellelibri)

Bergamaschi in viaggio tra Cinquecento e Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bergamaschi in viaggio tra Cinquecento e Novecento : atti del Convegno di studi per il quarantennale di Archivio bergamasco, 1979-2019 : Bergamo, 8-9 novembre 2019, Auditorium Ermanno Olmi / a cura di Matteo Rabaglio e Giosuè Bonetti

Bergamo : Archivio bergamasco centro studi e ricerche, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Bergamaschi in viaggio tra Cinquecento e Novecento narra di quindici itinerari percorsi da pittori, architetti e scultori, musicisti, letterati e professionisti, religiosi e missionari, esploratori avventurosi e giovani di buona famiglia. Per motivi di studio o di lavoro, per urgenza ideale o per desiderio di conoscenza, essi hanno percorso le vie del mondo: dalla Roma dei papi alla nascente democrazia americana, dalle cime delle Ande ai deserti coloniali, dalla Russia zarista alla Cina prerivoluzionaria; e ci hanno lasciato documentazioni diverse – lettere e diari, dipinti e fotografie, testi letterari e documenti tecnico-amministrativi – che mentre ci parlano di luoghi ed esperienze lontane ci testimoniano della forza delle proprie radici, paradigma di tutte le esperienze e di tutti i luoghi. Il viaggio è il tema scelto per celebrare i quarant’anni di Archivio Bergamasco (1979-2019), come allegoria di un lungo percorso nella storia e nella cultura di Bergamo. (Ellelibri)

La funzione del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bilotta, Alessandro

La funzione del mondo : una storia di Vito Volterra / [testi di] Alessandro Bilotta ; [disegni di] Dario Grillotti

Milano : Feltrinelli, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Chi fu Vito Volterra? Un matematico inventivo e originale, sin dagli anni degli studi presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ottenne la cattedra a soli 23 anni. Un politico e patriota, già senatore del Regno a 40 anni per meriti scientifici. Presidente dell'Accademia dei Lincei e primo Presidente del CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove si fece promotore di un'idea del tutto inedita secondo la quale la matematica e le scienze di base sono cruciali per il progresso sociale, economico e industriale di un paese. Ma soprattutto fu "Uno dei dodici": gli unici universitari italiani, su oltre milleduecento, che nel 1931 rifiutarono di prestare giuramento di fedeltà al fascismo, venendo così privati della cattedra. La vita di una delle figure più importanti, coraggiose e meno conosciute della cultura italiana rivive in una storia a fumetti

Nel bosco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

French, Tana

Nel bosco / Tana French ; traduzione di Michela Benuzzi

Torino : Einaudi, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il protagonista, detective con una "cicatrice" emotiva tanto profonda quanto misteriosa risalente alla sua infanzia, investiga assieme a una collega sul misterioso omicidio di un'adolescente nei pressi di un sito archeologico alla periferia di Dublino. Non molto lontano da lì era stato trovato lui stesso, tanti anni prima, selvaggiamente avvinghiato al tronco di un albero, mentre dei suoi compagni non era stata trovata mai più traccia, e sull'accaduto l'amnesia del bambino e l'infruttuosità dell'indagine avevano fatto calare un velo di silenzio. Mentre le varie piste seguite dai due investigatori portano alla luce una trama di intrighi e inquietanti segreti in seno alla comunità d'origine della ragazzina, il protagonista non potrà fare a meno di confrontarsi con il suo passato e di ricordare

Bugiardi senza gloria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Travaglio, Marco

Bugiardi senza gloria : tutto quello che ci ha fatto credere la stampa dei padroni (e non era vero) 2009-2017 / Marco Travaglio

Roma : PaperFIRST, 2020

Abstract: Vi siete mai domandati perché all’estero il nemico è il Covid-l9 e in Italia è il Conte-2? Perché “Spelacchio”, l’albero di Natale sfigato targato Virginia Raggi, ha avuto sulla stampa e in tv dieci volte più spazio dell’indagine per strage su Berlusconi e Dell’Utri, della sentenza sulla trattativa Stato-mafia e di altri scandali del potere? Esistono due storie d’Italia. La storia vera, che tutti afferriamo per un attimo in diretta e poi subito dimentichiamo. E la storia falsa, riveduta e corrotta a suon di balle dai giornali e dalle televisioni dei padroni, che prima la taroccano e poi ce la fanno ricordare come vogliono loro. In Italia il problema numero uno non è la politica, né l’economia, né la giustizia: è l’informazione. Marco Travaglio racconta 10 anni di storia d'Italia attraverso "le balle dei giornali dei padroni".

Neuroscienze delle emozioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Balconi, Michela

Neuroscienze delle emozioni : alla scoperta del cervello emotivo nell'era digitale / Michela Balconi

Milano : Franco Angeli, 2020

Abstract: Le emozioni pervadono ogni aspetto della nostra esistenza. Ma cosa sappiamo veramente delle emozioni? Come influenzano i nostri comportamenti? Come si comunicano e propagano sui social network? Sono proprie solo delle specie umane? È possibile una relazione emotiva uomo-robot? Un viaggio attraverso le scoperte delle neuroscienze. Questo libro vuole aiutarci a comprendere le emozioni da una prospettiva specificamente neuroscientifica, che ponga in luce il ruolo dei sistemi fisiologici implicati nell'universo emotivo. Ma non solo. Punto di partenza imprescindibile quando si studiano le emozioni è che l'emozione è un'esperienza prima ancora che un processo. Un'esperienza in cui siamo coinvolti lungo l'intero corso della nostra vita. A fronte dei numerosi quesiti che i neuroscienziati si sono posti - come evolvono le emozioni, come hanno origine "nel" e "con" il nostro corpo, come si "ammalano" - uno rimane cruciale: perché le emozioni continuano a esistere? Le risposte che le neuroscienze ci forniscono parlano di empatia, intenzionalità, "mirroring" come oggetti principali con cui leggerle, scoprendo come, accanto alle nostre esperienze più intime, le emozioni siano anche un fatto eminentemente sociale e condiviso. Ma gli universi emotivi ci riservano anche dei paradossi: le emozioni "dipendono" dalla mente e dalla razionalità, piuttosto che contrapporsi ad essa.

Agopuntura vegetale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petiot, Eric

Agopuntura vegetale : la medicina tradizionale cinese per la cura degli alberi e delle piante / Éric Petiot ; prefazione di Franco Cracolici

Firenze : Terra nuova, 2020

Abstract: L'agopuntura è la branca più nota della medicina tradizionale cinese. Riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per l'efficacia e l'assenza di controindicazioni, è praticata in tutto il mondo in numerosi ambulatori privati e strutture sanitarie pubbliche. Ancora poco conosciuto è invece il suo impiego nella cura delle piante, di cui l'autore si occupa dal 2002. In queste pagine, Éric Petiot mostra come individuare i meridiani (i canali in cui scorre la forza vitale) e i punti energetici basilari dell'agopuntura vegetale e suggerisce i trattamenti da applicare, sia a livello preventivo che curativo, per rafforzare le difese naturali delle piante. "Agopuntura vegetale" offre un punto di vista innovativo e insieme le indicazioni pratiche per ridurre l'impiego dei pesticidi in agricoltura. Prefazione di Franco Cracolici.