Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Tre volte noi - Laura Barnett

Romanzo d'esordio di Laura Barnett è un'alternarsi di versioni di due personaggi (Eva e Jim) e la loro storia. Vediamo i protagonisti in tre possibili vite: in una si sposano, nella seconda no,nella terza si ritrovano più tardi nella vita. Libro fantastico, scritto in modo magistrale "un racconto di possibilità che scorre dagli anni sessanta ad oggi e ci dice che anche le scelte più insignificanti possono cambiare il corso della nostra vita".

Camminare guarisce - Fabrizio Pepini

Un'ispirazione. Da leggere per ricordarsi di tante cose semplici che ci dimentichiamo nella vita frenetica di tutti i giorni. Il tema della malattia è trattato in modo interessantissimo e originale, prevalgono i temi del cammino, della riscoperta di sè e degli incontri.

Ipotesi di una sconfitta - Giorgio Falco

Venditore porta a porta, addetto all’ufficio reclami, autista, commesso, allenatore di basket, Falco attraversa il mondo del lavoro come se dovesse accodarsi ad una processione senza meta. Arricchisce così soltanto una bulimica collezione di tentativi fallimentari.
Non smette mai di osservare, registrare e cercare di salvarsi scrivendo di ciò che in nome del lavoro si distorce.
Trovi l'intera recensione sul mio blog https://lesereneredellasere.myblog.it/ipotesi-di-una-sconfitta-di-giorgio-falco/

Scolpitelo nel vostro cuore - Liliana Segre

   Libro piccolo ma grande nel contenuto. Liliana Segre parla della sua esperienza terribile ad Auschwitz e del compito che si è assunta dopo esserne uscita: dare voce a chi non ce l'ha fatta, date voce alle persone la cui cenere si è persa nel vento. Ogni ulteriore mio commento è inutile rispetto alla grandezza di questa Donna.

L'inganno della morte - di Guglielmo Scilla

Mi dispiace dare un voto basso a questo libro. Ho conosciuto Guglielmo (come tutti, immagino) attraverso Youtube, è stato il primo che mi ha introdotto al mondo di Youtube Italia e che tutt'ora seguo. Pensavo che essendo capace di scrivere video accattivanti, fosse altrettanto capace di scrivere un romanzo che tenesse l'attenzione del lettore.

Purtroppo non è stato così. Sono andata alla presentazione di questo libro e ne sono uscita entusiasta, sono un'appassionata di urban-fantasy, molti aspetti di questa storia sono originali ed interessanti per cui ero convinta che letto in un attimo e mi sarebbe piaciuto molto.
Il problema è che è stata sorprendentemente una lettura lenta e difficile. C'è una scarsissima introspezione psicologica, sappiamo così poco delle emozioni dei personaggi e del loro vissuto che non riusciamo ad affezionarci per cui non siamo interessati a sapere che cosa ne sarà di loro, inoltre le scarse descrizioni non ci fanno immedesimare abbastanza nei luoghi presentati. Praticamente mi sono forzata ad andare avanti e terminarlo, mettendolo giù parecchie volte in questi mesi.

Quel che ho da dire è: gran bella idea Gu, mantieni questa fantasia ma al prossimo tentativo (perché spero comunque che ci riprovi), approfondisci di più, così la prossima volta vorrò davvero sapere come andrà a finire. Non spero però in un seguito di questo libro perché la storia mi ha davvero stancato

Morte a San Siro - Alessandro Bastasi

Molto bello questo giallo di Alessandro Bastasi. Bello perché scritto bene e bello perché, purtroppo, tristemente attuale.
Il rinvenimento di un corpo sepolto durante alcuni scavi riporta indietro nel tempo, alla scomparsa di una giovane ragazza, un caso irrisolto che pian piano si scopre collegato a questo ritrovamento. In mezzo una serie di fatti e colpi di scena che inducono a riflettere e portano comunque alla tragica attualità di processi e indagini spettacolarizzati allo stremo. E, volendo scavare nei risvolti psicologici dei personaggi coinvolti, si arriva anche alla constatazione, triste, che la verità è quasi sempre sofferenza, che i rapporti umani sono difficili e per niente scontati.

Fame - Roxane Gay

Libro che affronta molte tematiche interessanti attraverso il corpo dell'autrice, un corpo che è una scena del crimine. Lettura semplice ma difficile da digerire. Il percorso di accettazione è tutt' altro che facile, storia angosciante, storia di grosse sconfitte, una bella fotografia dei tempi di oggi, una lettura dolorosa sulla difficoltà di essere in uno standard e con molte riflessioni sulla violenza.

Zero rifiuti in casa - Bea Johnson

Il libro più completo e utile che abbia letto in materia. Veramente ben fatto, fa capire molte cose che vanno al di là dell’aspetto “rifiuti”. Lo consiglio vivamente!