Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2016

Trovati 3422 documenti.

Mostra parametri
Opre Roma!
0 0 0
Risorsa locale

Opre Roma! / un film di Paolo Bonfanti

[S.l.] : Paolo Bonfanti : Calamari Union Video, 2016

Cloze e riordino di frasi
0 0 0
Risorsa locale

Calvani, Antonio - Leonetti, Francesco <1966- >

Cloze e riordino di frasi : ambiente multimediale per lo sviluppo delle abilità di letto-scrittura /

Trento : Erickson software, 2012

Abstract: Il software mira a sviluppare le capacità intuitive di letto-scrittura nella scuola primaria, con particolare attenzione per gli alunni con difficoltà di apprendimento. Le due aree operative principali, Cloze e Riordino, propongono un ricco repertorio di frasi ordinate per difficoltà crescente da completare con gli elementi mancanti e da riordinare nel rispetto della coerenza logico-sintattica della frase che si deve comporre. In particolare, nella sezione Cloze l'alunno dovrà leggere la frase, ragionare sugli elementi presenti e fare delle ipotesi sulle parole mancanti, aiutandosi eventualmente con una serie di aiuti extralinguistici, come immagini e/o suoni. In Riordino dovrà invece comporre una frase riordinando una serie di parole (o parti di frasi) proposte in ordine sparso nella videata. Nell'area gestionale l'insegnante ha la possibilità di ampliare l'offerta didattica con frasi e brevi testi, impiegano facilmente il programma anche in altri ambiti, come ad esempio nell'insegnamento di una lingua straniera o dell'italiano come L2, o nella creazione di prove di valutazione relative a conoscenze più strettamente disciplinari. Particolarmente adatto è l'utilizza di questo software nel problem solving in piccolo gruppo (soprattutto in coppia, con reciprocal teaching), attività che, dato il carattere dinamico delle manipolazioni concrete da compiere sul testo, può risultare potenziata dall'impiego della lavagna interattiva multimediale (LIM).

Giochiamo con i fonemi
0 0 0
Risorsa locale

Dutto, Valentina

Giochiamo con i fonemi : attività e giochi per il consolidamento delle abilità fono-articolatorie / Valentina Dutto

Erickson, 2014

Abstract: Il programma, pensato soprattutto per i logopedisti, mette a disposizione un ricco repertorio di materiali sotto forma di giochi divertenti da utilizzare nella seconda parte dell'intervento logopedico, dopo il trattamento percettivo-motorio e cognitivo-linguistico. Dal pannello Opzioni è possibile decidere, in base agli obiettivi riabilitativi specifici per il proprio bambino, le parole-stimolo da presentare nei giochi scegliendo tra: fonemi occlusivi, costrittivi, affricati (in posizione iniziale e mediana, in parole bisillabiche, trisillabiche e quadrisillabiche); parole con dittonghi; parole contenenti gruppi consonantici; parole complesse. Inoltre, l'etichetta scritta (in carattere maiuscolo o minuscolo) sotto a ogni immagine avvicina il bambino al codice scritto o aiuta nella pronuncia chi sa già leggere. Il materiale presente in questo programma è un ottimo strumento per: i logopedisti che operano in età evolutiva, i genitori che vogliono accrescere le competenze linguistiche dei loro figli, gli insegnanti della scuola dell'infanzia che vogliono migliorare il linguaggio dei bambini.

ABC delle mie emozioni, 4-7 anni
0 0 0
Risorsa locale

Di Pietro, Mario

ABC delle mie emozioni, 4-7 anni : programma di alfabetizzazione socio-affettiva secondo il metodo REBT / Mario Di Pietro

Trento : Erickson, 2015

Abstract: Il programma "L'ABC delle mie emozioni 4-7" vuole tracciare un aggiornamento degli ultimi esiti della terapia razionale emotiva comportamentale, in particolare sugli aspetti che riguardano l'intervento su soggetti in età evolutiva. Attraverso una serie di attività basate sul metodo dell'Educazione Razionale Emotiva (ERE), i bambini imparano a gestire le proprie emozioni e a riconoscere i meccanismi mentali ad esse sottesi, grazie anche a preziosi consigli che vengono forniti durante il percorso di apprendimento per affrontare nel modo più adeguato tipiche situazioni di difficoltà, dalle incomprensioni con i compagni all'ansia nell'ambiente scolastico. Il programma si propone infatti di aiutare i bambini a imparare a minimizzare l'impatto di stati d'animo spiacevoli, presentando al contempo l'esperienza di emozioni positive allo scopo di far acquisire sicurezza, autostima e un generale benessere emotivo. Completa il programma una parte gestionale in cui l'adulto (il terapista, l'insegnante o il genitore) può verificare l'andamento dell'alunno nelle varie attività.

Prevenzione e recupero delle difficoltà morfosintattiche
0 0 0
Risorsa locale

Prevenzione e recupero delle difficoltà morfosintattiche : attività per la riabilitazione del linguaggio / E. Freccero ... [et al.]

Trento : Erickson software, 2009

Abstract: Molti bambini non riescono ad organizzare una corretta struttura di frase, non distinguono il singolare dal plurale, il femminile dal maschile, omettono o sbagliano gli articoli e i tempi dei verbi. Il materiale proposto è stato strutturato facendo riferimento a quattro diversi contesti (casa, scuola, parco, mare) per consentire di lavorare su un vocabolario sufficientemente ricco facendo riferimento all'ambito esperienziale del bambino. Le frasi vengono presentate sia in coppia minima, utile per identificare e produrre proprio l'elemento discriminante della coppia stessa, sia come frasi visualizzate. Completano il lavoro i capitoli con frasi negative, passive, i diversi tempi dei verbi e gli articoli

Sviluppare i prerequisiti per la scuola primaria
0 0 0
Risorsa locale

Brignola, Marina - Perrotta, Emma - Tigoli, Maria Cristina

Sviluppare i prerequisiti per la scuola primaria : giochi e attività su attenzione, logica, linguaggio, precalcolo e orientamento spaziale / Marina Brignola, Emma Perrotta e Maria Cristina Tigoli

Trento : Erickson, 2012

Comprensione e produzione verbale 2
0 0 0
Risorsa locale

Pagni, Ilaria

Comprensione e produzione verbale 2 : altre storie e attività per il recupero e il potenziamento / Ilaria Pagni

Trento : Erickson, 2016

Abstract: Questo software, che prosegue il fortunato percorso intrapreso con il CD-ROM 1, presenta una serie di attività per il recupero e il potenziamento della comprensione e produzione verbale in bambini dai 4 ai 7 anni, con deficit cognitivi o specifici di comprensione, difficoltà espressivo-linguistiche, scarsa capacità d’ascolto. Un simpatico scoiattolo guida il bambino a esplorare 20 storie di difficoltà crescente. Ciascuna storia prevede una serie di esercizi sulla comprensione del testo, con semplici domande a scelta multipla figurata, e altre attività riferibili all’esperienza personale del bambino, volte a stimolare il ragionamento e la verbalizzazione. A conclusione di ogni unità viene proposto un esercizio sulle sequenze temporali del racconto, all’interno delle quali è presente un «intruso», cioè un’immagine che rappresenta un evento estraneo alla trama. Il programma è un efficace percorso anche per tutti coloro che devono allenare le capacità attentive, la rielaborazione e la riflessione personale ed è per logopedisti, educatori, insegnanti e genitori un valido strumento per creare itinerari operativi individualizzati

Memoria visiva
0 0 0
Risorsa locale

Andrich Miato, Silvia - Miato, Lidio

Memoria visiva : potenziamento e recupero delle abilità attentive, cognitive e metacognitive / Silvia Andrich e Lidio Miato

Gardolo: Erickson software, 2006

Abstract: Questo software contiene una serie di attività sulla memoria sotto forma di giochi e indovinelli (a 3 livelli di difficoltà), introdotti da un simpatico personaggio. Con una grafica accattivante vengono proposti molti esercizi su 9 tipi di memoria visiva (da quella di collocazione spaziale a quella sequenziale visiva), rigorosamente fondati su teorie unanimemente riconosciute (dalla teoria della doppia codifica di Paivio e il modello dell'H.I.P. di Atkinson e Shiffrin, alle memorie di percorsi di Brenda Milner, di lavoro di Baddley, sequenziale visiva di Corsi), su dati sperimentali e sulle ricerche del Gruppo MT di Padova. Il programma offre allo psicologo, all'educatore, all'insegnante e al genitore la possibilità di ottenere un profilo dell'alunno o del paziente nell'ambito delle abilità mnestiche coinvolte e di identificare rapidamente i punti di forza e di debolezza del soggetto, con registrazione e archiviazione dei risultati nelle varie prove e la possibilità di assegnare alcuni esercizi di memory personalizzati. La possibilità di attivare le istruzioni scritte rende il programma accessibile anche nel caso di ipoacusia.

È così che si uccide
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Zilahy, Mirko

È così che si uccide

Longanesi, 04/01/2016

Abstract: La pioggia di fine estate è implacabile e lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma indecifrabile. Una sola cosa è chiara: chiunque abbia ucciso la donna, ancora non identificata, l'ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i propri affilati strumenti per mettere in scena una morte.Perché la morte è uno spettacolo.Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. Lui sa nascondere perfettamente i suoi dolori, le sue fragilità. Si è specializzato a Quantico, lui, in crimini seriali. È un duro. Se non fosse per quella inconfessabile debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittime della cieca violenza altrui. È uno spettacolo a cui non riesce a riabituarsi. E quell'odore. L'odore dell'inferno, pensa ogni volta. Così, Mancini rifiuta il caso. Rifiuta l'idea stessa che a colpire sia un killer seriale. Anche se il suo istinto, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l'istinto di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell'incubo.Messo alle strette, il commissario è costretto ad accettare l'indagine... E accettare anche l'idea che forse non riuscirà a fermare l'omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti – soprattutto a lui – che è così che si uccide.Questo romanzo non è solo il thriller italiano che ha conquistato gli editori internazionali prima dell'uscita. Non è soltanto un esordio travolgente, scritto con maestria inedita. Questo romanzo è una sfida irresistibile, che avvolge il lettore nell'incantesimo della più pura tensione narrativa.Storia di un caso editoriale di successoFine 2014: In una Roma sferzata dalla pioggia, Mirko Zilahy e il protagonista del suo romanzo, Enrico Mancini, iniziano a conoscersi. Nascono così un incipit e una prima scena folgoranti che convincono un'importante agente letteraria: quella storia va raccontata fino in fondo.Gennaio 2015: Mirko Zilahy decide di ascoltare la voce di Enrico Mancini... E la Longanesi decide a sua volta con entusiasmo di pubblicare il suo romanzo.Aprile 2015: È così che si uccide è protagonista della Fiera del libro di Londra. I diritti vengono subito venduti in Spagna: è soltanto l'inizio. In Germania è oggetto di un'agguerritissima asta e nelle ore seguenti si aggiungono Francia, Grecia e Turchia. Il numero di editori continua ad aumentare nel corso dell'anno.Novembre 2015: Il testo viene dato alle stampe. L'entusiasmo dei librai è già palpabile, pari a quello di tutta la casa editrice Longanesi.L'attesa sta per terminare.Gennaio 2016: Finalmente È così che si uccide arriva in tutte le librerie.

Una storia quasi perfetta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Veladiano, Mariapia

Una storia quasi perfetta

Guanda, 28/01/2016

Abstract: IL NUOVO ROMANZO DELL'AUTRICE DI LA VITA ACCANTOUn amore così perfetto. O è solo la storia eterna della vittima e del seduttore? Lui è il proprietario e l'anima di un'azienda di design per collezioni di moda, carte e oggetti. Lei, Bianca, insegnante di discipline pittoriche in un liceo delle arti, gli propone una serie di disegni ispirati ai fiori. Disegni bellissimi, luminosi, unici. Lui se ne innamora e, come fa sempre, decide di prendere non soltanto l'opera ma anche l'artista, singolare e incantevole come quei disegni. Comincia il corteggiamento, ma presto si accorge di essere lui ad avere bisogno di lei, conquistato e allo stesso tempo sconcertato dalla sua purezza quasi spirituale, dalla sua natura appassionata ed esigente, dalla gratuità dei suoi gesti, dalla sua vita con il figlio Gabriele in una casa piena di piante e di acqua che fa pensare a un piccolo paradiso. Bianca vuole credere a quell'amore, si abbandona. Ma lui ha già ottenuto ciò che voleva e, a poco a poco, come fa sempre, inizia ad allontanarsi. Il mondo intorno osserva immobile. È la provincia elegante e crudele della chiacchiera, che spiuma la verità e la sparge dalle finestre dei palazzi. Tutti a vedere. Tutti pronti a dire come va a finire quando si entra nel gioco di un seduttore. Ma non sempre le storie sono già scritte dall'inizio.

Il segreto di Gaudí
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Sánchez Pardos, Daniel

Il segreto di Gaudí

Corbaccio, 14/01/2016

Abstract: BARCELLONA 1874: UNA CITTÀ MISTERIOSA, UNA COSPIRAZIONE E UN ARTISTA VISIONARIO ALLA SCOPERTA DEI SUOI SEGRETI.Ottobre 1874: Gabriel Camarasa, è appena rientrato con la famiglia in una Spagna attraversata da guerre civili e lotte dinastiche dopo aver trascorso diversi anni in esilio a Londra. Frequenta l'Università di Architettura di Barcellona dove incontra un ragazzo del secondo anno: Antoni Gaudí.Ne diventa amico, ma per tanti versi Gaudí resta un mistero per Gabriel: le sue conoscenze nell'ambito dell'architettura sono decisamente superiori a quelle degli studenti più brillanti e inoltre gli interessi di Antoni spaziano nei campi più vari, dall'esoterismo alla fotografia, dalla botanica ai bassi fondi della città. E quando la vita dei due amici viene sconvolta da un omicidio, le domande che si pone Gabriel si fanno più pressanti: dove passa le notti Gaudí quando di lui si perdono le tracce? Perché sembra conoscere così bene i bassifondi di Barcellona e frequenta individui così poco raccomandabili? Quale segreto conosce che potrebbe portare addirittura alla distruzione della celebre Cattedrale del Mare? Gabriel può veramente fidarsi di lui e della bellissima Fiona Begg, illustratrice che lavora nel giornale del padre di Gabriel, ma che sembra avere ben più confidenza con il geniale Antoni? Sullo sfondo di una Barcellona magica, un potente affresco storico, un romanzo che mescola abilmente realtà e finzione travolgendo il lettore con una vicenda d'amicizia e d'amore, di mistero e pericolo difficile da dimenticare.

Lettera d'amore alla Madre Terra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Nhat Hanh, Thich

Lettera d'amore alla Madre Terra

Garzanti, 18/02/2016

Abstract: Cambiamenti climatici devastanti, specie animali estinte, ecosistemi perduti: la vita sulla Terra è ogni giorno più a rischio per colpa dei terribili errori commessi da noi esseri umani, e cambiare abitudini è sempre più urgente. In questo appello appassionato e straordinariamente attuale, Thich Nhat Hanh ci mostra, con la calma fermezza che contraddistingue il suo pensiero, i passi concreti da compiere per mettere in atto quella necessaria rivoluzione spirituale in grado di guarire il nostro pianeta. Con Lettera d'amore alla Madre Terra scopriamo così la speranza di una rinnovata comunione con il mondo che ci circonda e ci dona la vita, l'unica strada possibile per una futuro di pace, sereno, e nuovamente felice.

La sarta di Dachau
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Chamberlain, Mary

La sarta di Dachau

Garzanti, 14/01/2016

Abstract: Londra, 1939. Ada Vaughan non ha ancora compiuto diciotto anni quando capisce che basta un sogno per disegnare il proprio destino. E il suo è quello di diventare una sarta famosa, aprire una casa di moda, realizzare abiti per le donne più eleganti della sua città. Ha da poco cominciato a lavorare presso una sartoria in Dover Street, e la vita sembra sorriderle. Un viaggio imprevisto a Parigi le fa toccare con mano i confini del suo sogno: stoffe preziose, tagli raffinati, ricami dorati. Ma la guerra allunga la sua ombra senza pietà. Ada è intrappolata in Francia, senza la possibilità di ritornare a casa. Senza soldi, senza un rifugio, Ada non ha colpe, se non quella di trovarsi nel posto sbagliato. Ma i soldati nazisti non si fermano davanti a niente. Viene deportata nel campo di concentramento di Dachau. Lì, dove il freddo si insinua senza scampo fino in fondo alle ossa, circondata da occhi vuoti per la fame e la disperazione, Ada si aggrappa all'unica cosa che le rimane, il suo sogno. L'unica cosa che la tiene in vita. La sua abilità con ago e filo le permette di lavorare per la moglie del comandante del campo. Gli abiti prodotti da Ada nei lunghi anni di prigionia sono sempre più ricercati, nonostante le ristrettezze belliche. La sua fama travalica le mura di Dachau e arriva fino alle più alte gerarchie naziste. Le viene commissionato un abito che dovrà essere il più bello che abbia mai confezionato. Un vestito da sera nero, con una rosa rossa. Ma Ada non sa che quello che le sue mani stanno creando non è un abito qualsiasi. Sarà l'abito da sposa di Eva Braun, l'amante del Führer... La sarta di Dachau è un caso editoriale mondiale. Venduto in 26 paesi, ha conquistato il cuore dei librai e dei lettori inglesi. Una storia di orrore e di speranza, di vite spezzate e della capacità di sopravvivere grazie ai propri sogni. La storia di una donna che non si arrende e che continua a lottare anche quando tutto sembra perduto.

La meraviglia degli anni imperfetti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Sánchez, Clara

La meraviglia degli anni imperfetti

Garzanti, 25/02/2016

Abstract: "Come le nuvole nel cielo di Madrid, i fortunati romanzi di Clara Sànchez volano per mesi o anni in vetta alle classifiche." Corriere della Sera"Clara Sànchez colleziona premi e lettori con la sperimentata ricetta dell'affondo nell'animo umano." Silvana Mazzocchi, la Repubblica"Nessuno come Clara Sànchez riesce a collegare i sentimenti e le azioni come trame di uno stesso disegno." El PaísLa luna illumina d'argento la stanza. Fran vuole fuggire da quelle mura e da sua madre che non si è mai occupata di lui. Nel piccolo sobborgo di Madrid in cui è cresciuto passa le sue giornate con l'amico Eduardo e sua sorella Tania di cui è perdutamente innamorato. I due ragazzi non potrebbero essere più diversi da lui. Figli di una famiglia benestante frequentano le scuole e gli ambienti più esclusivi. Eppure Fran sente che dietro quell'apparenza dorata si nasconde qualcosa. Sente che non sono mai stati del tutto sinceri. Quando Tania sposa all'improvviso un uomo dal passato oscuro, i dubbi si trasformano in certezze. Il fratello comincia a lavorare per lui e da quel momento non è più lo stesso. Fran ha bisogno di sapere come stanno veramente le cose. E una risposta può arrivare solo dalle persone che ha sempre creduto vicine e ora sembrano le più lontane. Ma Eduardo ha bisogno del suo aiuto: gli consegna una chiave misteriosa da custodire chiedendogli di non parlarne con nessuno. Pochi giorni dopo il ragazzo scompare. Da quel momento Fran ha un solo obiettivo: deve sapere cosa è successo. Deve scoprire cosa apre quella chiave. Il suo amico si è fidato di lui. La ricerca lo porta a svelare segreti inaspettati. Lo porta su una strada in cui è sempre più difficile trovare tracce di Eduardo. Perché ci sono indizi che devono rimanere celati e a volte il silenzio dice molto di più di tante parole. Clara Sánchez è un'autrice da oltre un milione di copie vendute. In Spagna è l'unica ad aver vinto i tre più importanti premi letterari spagnoli: Alfaguara, Nadal e Planeta. In Italia con il suo primo libro Il profumo delle foglie di limone è da anni in classifica. I lettori e la stampa più prestigiosa la adorano. La meraviglia degli anni imperfetti è un romanzo sulla forza e il coraggio di un ragazzo che scopre come tutto intorno a lui stia cambiando. Crescere vuol dire anche accettare che non esistono verità assolute, che la vita mette sempre davanti all'imprevisto. Ma non bisogna mai perdere la voglia di sapere, di scoprire, di domandare. Anche se può far paura.

Tutte le donne di
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Bonvicini, Caterina

Tutte le donne di

Garzanti, 28/01/2016

Abstract: "Bonvicini racconta con la scioltezza e la verve già ammirate."Paolo Mauri, la Repubblica"Indaga ciò che è la materia prima della narrativa: i sentimenti e i comportamenti degli esseri umani in relazione al tempo in cui vivono."Elisabetta Rasy, Il Sole 24 OreSa destreggiarsi con finezza narrativa nelle complicazioni di una trama fittissima di imprevisti."Giovanni Pacchiano, Sette - Corriere della Sera"Caterina Bonvicini sa raccontare la borghesia italiana ed è qualcosa che non accade spesso. Si capisce dai dettagli, dove non si annida solo il diavolo."Antonio Armano, Il Fatto Quotidiano"Il ritratto viscerale ed esplosivo di una famiglia divisa, ma anche dell'Italia contemporanea: un romanzo arguto e pungente, umano e feroce."Jhumpa LahiriÈ la vigilia di Natale. Intorno alla tavola ci sono sette donne. Tutte le donne della vita di Vittorio, e lo stanno aspettando. Ma lui non arriva. Manda solo un enigmatico messaggio. Poche parole che rendono ancora più perturbante la sua assenza. Perché per ognuna di loro, in modo diverso, lui è il centro di un mondo: c'è la madre e c'è la sorella, ci sono la moglie, l'ex moglie e l'amante, la figlia adulta e la figlia adolescente. Il vuoto che lascia un uomo può diventare molto affollato. Ritrovare se stesse è allora necessario, vitale, indispensabile. Bisogna farlo insieme, avere il coraggio di appoggiarsi l'una all'altra. Bisogna accettare che un amore che si voleva assoluto è invece frammentario e condiviso. Condiviso proprio con quelle donne per cui si prova astio e rancore. Eppure anche da questi sentimenti può nascere un'inattesa complicità, una solidarietà finora sconosciuta. Forse solo così la lontananza di Vittorio può diventare un'occasione per guardare le cose in modo nuovo. In questa commedia ironica e spietata, costruita come un giallo, anche la persona a noi più vicina può svelare all'improvviso un lato che agli altri sfugge. Caterina Bonvicini torna con un romanzo che è un piccolo capolavoro di stile. Un affresco in cui ogni particolare vive di luci e di ombre. Una storia appassionante in cui l'assenza di un uomo dà finalmente voce alle donne della sua vita.Tutte le donne di è un libro sull'amore, sulla famiglia, sulle sovrastrutture che la società impone. Perché sentirsi liberi di essere se stessi è una lunga conquista, che può arrivare quando meno te l'aspetti.

Resistenti. Storie di donne e uomini che hanno lottato per la giustizia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Todorov, Tzvetan

Resistenti. Storie di donne e uomini che hanno lottato per la giustizia

Garzanti, 14/01/2016

Abstract: Hanno vissuto in epoche diverse, fronteggiando senza violenza i loro nemici. Hanno scelto di rinunciare a un'esistenza tranquilla in nome di un amore incondizionato per la verità. Hanno rifiutato di sottomettersi tanto all'aggressore venuto da lontano quanto al demone interiore della vendetta. Con Resistenti, Tzvetan Todorov racconta la passione civile e i destini di otto dissidenti esemplari, di otto indomiti ribelli: Etty Hillesum, la giovane deportata ad Auschwitz, l'oppositrice antinazista Germaine Tillion, i grandi scrittori russi Boris Pasternak e Aleksandr Solženicyn, i paladini dei diritti dei neri Nelson Mandela e Malcolm X, il pacifista israeliano David Shulman, Edward Snowden, l'informatico che ha svelato l'attività di intrusione e spionaggio dell'Amministrazione americana. E muovendo dai ricordi della sua personale esperienza vissuta sotto l'opprimente regime sovietico, fa rivivere sulla pagina uomini e donne che incarnano la scelta di privilegiare la felicità comune, la fede senza confini nella giustizia, il valore della forza di volontà. Otto vite straordinarie diventano così, nelle riflessioni di un grande maestro, l'occasione di un'analisi lucida e appassionata delle questioni politiche più significative dei nostri giorni, e una fonte di continua, attualissima ispirazione.

Signora della mezzanotte. Shadowhunters
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Clare, Cassandra

Signora della mezzanotte. Shadowhunters

Mondadori, 15/03/2016

Abstract: Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l'unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fate, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. È una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare il fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un'indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa rispetto a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai: un sentimento che la Legge non accetta.

Life and death. Twilight reimagined-Twilight. Ediz. speciale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Meyer, Stephenie

Life and death. Twilight reimagined-Twilight. Ediz. speciale

Fazi Editore, 14/01/2016

Abstract: TWILIGHTBella si è appena trasferita a Forks, la città più piovosa d'America. È il primo giorno nella nuova scuola e, quando incontra Edward Cullen, la sua vita prende una piega inaspettata e pericolosa. Con la pelle diafana, i capelli di bronzo, i denti luccicanti, gli occhi color oro, Edward è algido e impenetrabile, talmente bello da sembrare irreale. Tra i due nasce un'amicizia dapprima sospettosa, poi più intima, che presto si trasforma in un'attrazione travolgente.Finora Edward è riuscito a tenere nascosto il suo segreto, ma Bella è intenzionata a scoprirlo. Quello che ancora non sa è che più gli si avvicina maggiori sono i rischi per lei e per chi le sta accanto…Mentre nella vicina riserva indiana riprendono a circolare inquietanti leggende, un dubbio si fa strada nella mente di Bella. Il sogno romantico che sta vivendo potrebbe essere in realtà l'incubo che popola le sue notti.Profondamente seducente e intriso di una suspense straordinaria, Twilight è diventato un classico moderno, ridefinendo i generi all'interno della letteratura young adult e dando vita a un vero e proprio fenomeno di culto.Questa speciale doppia edizione per il decimo anniversario di Twilight include una prefazione dell'autrice sia per il romanzo originale sia per la sua riscrittura.TWILIGHT REIMAGINEDNello Stato di Washington c'è la cittadina più piovosa d'America. La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di Twilight. Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d'amore ha conquistato i cuori di tutti. Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l'eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma… lei? Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall'Arizona. Quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina…Spettacolare riscrittura di Twilight, Life and Death riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d'amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto il mondo, Beaufort e Edythe conquisteranno il lettore con il calore rassicurante di un'atmosfera conosciuta e la sorpresa di un finale completamente nuovo.

Al di là del nero
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Mantel, Hilary

Al di là del nero

Fazi Editore, 18/02/2016

Abstract: Dalla più grande scrittrice inglese del nostro tempo, prima e unica donna a ricevere due volte il Man Booker Prize, dopo i grandi successi di Wolf Hall, Anna Bolena, una questione di famiglia e La storia segreta della Rivoluzione ecco un romanzo contemporaneo, una commedia nera perfettamente riuscita, maliziosa, divertente e cupa al tempo stesso.Nella grigia periferia inglese, dove il cibo è insapore e la vita è offuscata dalla nebbia del disincanto, la corpulenta Alison si guadagna da vivere come medium, interpellando i morti durante affollate sedute. La sua assistente è Colette, donna scheletrica dal cuore di pietra, cinica quasi quanto lei e reduce dalla rottura con l'inetto marito. A completare il quadro c'è Morris, fantasma volgare, lascivo e dispettoso, sempre tra i piedi. In un bizzarro viaggio on the road lungo le desolate tangenziali del Sudest, i tre si spostano di spettacolo in spettacolo, di motel in motel, dando vita a una serie di performance architettate ad hoc per soddisfare i clienti. Alison sa bene come coniugare le sue doti di deduzione psicologica con la credulità del pubblico, eppure non è una ciarlatana: sa leggere davvero nella mente delle persone ed è davvero in contatto con il mondo degli spiriti, il luogo "al di là del nero". Lei stessa è perseguitata dai suoi demoni: inquietanti figure maschili, spauracchi di un passato di cui porta ancora le cicatrici, che s'impadroniscono della sua casa, del suo corpo e della sua anima, e più cerca di liberarsene, più loro acquistano forza e cattiveria…La sapiente penna di Hilary Mantel confeziona un romanzo unico, che scorre lungo quella linea sottile tra paradiso e inferno, veglia e sonno, vita e morte.

L'usignolo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline
Risorsa locale

Hannah, Kristin

L'usignolo

Mondadori, 12/01/2016

Abstract: "Una storia intensa che racconta con sapienza la dolcezza, la forza, il coraggio delle donne." SVEVA CASATI MODIGNANI "Grandi personaggi, grandi vicende, grandi sentimenti: cosa chiedere di più a un romanzo?" ISABEL ALLENDE Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d'occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l'altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l'incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell'universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L'Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell'amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell'animo umano e la straordinaria forza delle donne. Contiene anche l'anteprima del nuovo romanzo Il grande inverno. L'AUTRICE Kristin Hannah, pluripremiata autrice di più di venti romanzi, è amatissima negli Stati Uniti. Uscito il 3 febbraio 2015, L'Usignolo si è piazzato subito al terzo posto della Top ten del New York Times dove è rimasto per oltre trenta settimane. Ha venduto oltre un milione di copie, è in corso di pubblicazione in trenta paesi ed è stato selezionato tra i cinque migliori libri del 2015 per Amazon. Insomma, ha letteralmente conquistato il cuore delle lettrici, che su Amazon e Goodreads hanno fatto sentire la loro voce attraverso più di trentamila recensioni.