Scopri la sezione Bergamo e provincia!

Puoi trovare moltissimi documenti, libri e materiale multimediale riguardanti:

  • Bergamo e tutta la bergamasca
  • libri scritti da autori bergamaschi
  • libri pubblicati a Bergamo e provincia
  • romanzi ambientati nella bergamasca

Utilizza i filtri per selezionare ulteriormente i documenti.

Se hai bisogno di informazioni o assistenza contattaci:

www.chiediloanoi.it 

035 0900226

Trovati 10846 documenti.

Mostra parametri
Bruno Cretti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Angelo <autore bergamasco>

Bruno Cretti : un ragazzo che andava di corsa / Angelo Ferrari

[S.l.] : a cura dell'Autore, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Millecinquecentoventidue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Millecinquecentoventidue : miracolo a Treviglio / a cura di Erminio Gennaro

[S.l. : s.n.], 2022 (s.l. : Graficaeffe2.it)

A Bergamo ci sono i fantasmi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Rosella

A Bergamo ci sono i fantasmi : Città Alta. 2 / Rosella Ferrari

[Bergamo] : Gruppo Aeper, 2022

Abstract: Rosella Ferrari ci regala il secondo "capitolo" di questa nuova avventura per i piccoli, capace di stupire anche i grandi: imparare a conoscere Bergamo Alta con l'aiuto dei fantasmi di chi ci ha vissuto nel passato. Persone importanti o semplici, note oppure no. Tutte, però, hanno qualcosa da raccontare: qualcosa che ci aiuta a scoprire anche luoghi e storie che forse non tutti conoscono. Così, con questo libro alla mano, si camminerà lungo le strade di Città Alta alla ricerca dei luoghi o dei particolari dove i fantasmi si possono, con un po' di attenzione, ancora vedere... forse.

Ultra orobie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sapienza, Davide

Ultra orobie : orizzonti poetici nelle nostre Prealpi : un lungo viaggio con sei escursioni indimenticabili / Davide S. Sapienza

Milano : Corriere della Sera, 2022

Giuseppe Grossi (1842-1926)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taborelli Rovati, Carmen

Giuseppe Grossi (1842-1926) : sindaco lungimirante che amò e diede lustro a Treviglio / Carmen Taborelli Rovati

[S.l. : s.n.], 2022 (Treviglio : Zeroquattrolab)

L'attacco che mai avvenne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'attacco che mai avvenne : Orobie 1915-18 : la linea Cadorna fra trincee, ambiente, natura, persone e fatti / [a cura di] Club Alpino Italiano, Sezione di Bergamo, Sottosezione Alta Valle Seriana e Valle di Scalve, Club Alpino Italiano, Alta Valle Brembana, Sezione di Piazza Brembana, Centro Storico Culturale Valle Brembana, Felice Riceputi

Bergamo : Corponove, 2022

Abstract: La Grande Guerra colpì duramente anche la provincia di Bergamo, con oltre 12 mila caduti e più di altrettanti feriti e invalidi. Le furono però risparmiate le tragedie dell'occupazione militare e il conseguente abbandono delle case e del lavoro. L'unica presenza concreta della guerra fu la Linea Cadorna, ideata come estremo baluardo a difesa dei passi orobici nella prospettiva di un possibile attacco alla Lombardia attraverso la Svizzera e la Valtellina. Attacco che fortunatamente mai avvenne, come sintetizza il titolo, per cui le fortificazioni rimasero inattive e da allora si sono conservate fino ai nostri giorni. Il libro ricostruisce nei dettagli la storia di queste fortificazioni, inserendola nel più ampio contesto delle connotazioni ambientali del crinale orobico. È frutto di un lavoro collettivo nel quale si sono distinti i soci del CAI e del Centro Storico Culturale Valle Brembana che, utilizzando il cospicuo materiale rinvenuto con attente ricerche in diversi archivi, confrontando testi e relazioni di varie epoche e osservando sul posto le aree in oggetto, hanno saputo delineare dettagliatamente la storia delle trincee, inquadrandola nella grande storia della Prima Guerra Mondiale e attualizzandola con la descrizione analitica della realtà geografica attuale. Come in un complesso mosaico, si alternano pagine di riferimenti storici, descrizioni, relazioni, rilievi, studi geologici e memoriali, integrati da immagini d'epoca e corredati da un ricco apparato iconografico che ambienta le opere militari nel contesto paesaggistico. Dopo una panoramica sullo stato di fatto, il libro propone una descrizione geologica dell'area interessata dalle trincee, con l'inquadramento storico generale e la descrizione delle opere militari realizzate nei vari settori, mediante la trascrizione di documenti originali, la pubblicazione dei progetti, delle mappe e delle relazioni militari dell'epoca. Entra poi nel dettaglio delle fortificazioni sul territorio bergamasco, descrivendole analiticamente e proponendo accurati rilievi geometrici di tutte le strutture esistenti. L'appendice propone testimonianze e memoriali, delineando le figure di alcuni protagonisti. Ampio l'inserto fotografico, così come gli approfondimenti storico-geografici sul contesto montano del confine italo-svizzero, sulla viabilità minore e su alcuni valichi bergamaschi. Per la ricchezza dei contenuti e per la molteplicità dei temi trattati, il libro può considerarsi una guida alla conoscenza integrale delle zone interessate dalla presenza della Linea Cadorna, che sono tra le più belle delle nostre montagne. Quest'opera - scrive Walter Belotti, presidente del Museo della Guerra Bianca in Adamello - va ad arricchire l'ampio mosaico della Grande Guerra, in particolare sul fronte lombardo, che si estendeva per 170 chilometri, dal Lago di Garda al Passo dello Stelvio, proseguendo poi fino al Varesotto con un complesso di opere militari, comunemente chiamato "Linea Cadorna", mentre il vero appellativo è OAFN (Opera Avanzata Frontiera Nord). La denominazione sottintende la paternità al generale Luigi Cadorna che però, in qualità di Capo di Stato Maggiore, dispose solo le fasi finali di questo complesso di opere fortificate permanenti, semipermanenti e campali. La costruzione iniziata nell'estate del 1915 prese maggiore impulso dopo la Strafe-expedition della primavera del 1916 sotto la direzione del tenente generale Ettore Mambretti. Nel libro si focalizza l'attenzione sul settore orobico evidenziando le peculiarità dei molteplici e imponenti lavori compiuti per la costruzione di questo rilevante sistema difensivo che doveva proteggere l'Italia da un eventuale attacco Austro-ungarico violando la neutralità della Confederazione Elvetica Portare alla conoscenza di un pubblico più vasto i manufatti sparsi sul territorio bergamasco, è certamente la strada giusta affinché tutte queste eccellenze storiche entrino a far parte di un patrimonio a disposizion...

Don Fausto Resmini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Acquaroli, Dario

Don Fausto Resmini : prima l'altro, poi io / don Dario Acquaroli

Gorle (BG) : Velar, 2022

Abstract: Non si è voluto scrivere questo libro semplicemente per ricordare qualcosa di bello e importante, ma perché la memoria di don Fausto Resmini (1952-2020), un prete che ha segnato non solo la vita del Patronato S. Vincenzo, ma anche quella della Chiesa di Bergamo, del suo stile caritativo e del suo metodo educativo, del suo carisma e dei valori che lo hanno ispirato, possa continuare a generare servizi capaci di accogliere chi ha bisogno di cura in ambito educativo.

Storia di Bergamo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Visentin, Claudio - Della Valentina, Gianluigi

Storia di Bergamo : dalle origini ai giorni nostri / Claudio Visentin, Gianluigi Della Valentina

Pordenone : Biblioteca dell'immagine, 2022

Abstract: Un lungo viaggio, dalla Bergamo romana ai giorni nostri, attraversando i secoli medievali, la lunga dominazione veneziana, i francesi e gli austriaci, le battaglie per l'indipendenza, la partecipazione dei tanti volontari all'impresa di Garibaldi, per cui Bergamo è conosciuta come la Città dei Mille, fino all'età moderna; epoche che hanno dato uno specifico carattere ai bergamaschi e forma definitiva alla Città Alta con le sue imponenti mura, dal 2017 iscritte nella lista del Patrimonio dell'umanità UNESCO. E ancora lo sviluppo industriale novecentesco e le nuove sfide del mondo globale, inclusa la terribile pandemia del 2020. Una Storia di Bergamo che è quasi una rappresentazione teatrale, con un prologo, quattro atti e un epilogo. E al centro della scena i bergamaschi, le loro voci e vicende: l'operosità, l'attaccamento alla terra e alla tradizione, la solidarietà e l'arguzia... Perché, più di altre città di simili dimensioni, nella sua lunga storia Bergamo ha creato un particolare tipo d'uomo, già raffigurato nel Cinquecento nelle maschere della Commedia dell'arte e ancora ben vivo nel mondo del terzo millennio.

Dalla montagna alla città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moreschi, Emilio

Dalla montagna alla città : itinerari di storia sociale ed economica tra memoria popolare e identità locali delle Orobie / Emilio Moreschi

[Sant'Omobono Terme] : Centro studi Valle Imagna ; Ponte San Pietro : Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il vino e la neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bettera, Giuseppe

Il vino e la neve : venti racconti coerenti / Giuseppe Bettera

[S.l.] : Bpook sprint, 2022

Abstract: "Il vino e la neve" è un insieme di venti racconti legati tra loro, disposti cronologicamente e temporalmente in periodi ben precisi. Le storie si susseguono dagli anni Trenta agli anni Ottanta del  Novecento. L'interprete, pur avendo lo stesso nome dell'autore, è un personaggio di fantasia che narra immaginarie avventure a lui accadute ove il protagonista è il bosco, con i funghi, gli animali che vi vivono o gli uomini e le donne che Bepi incontra nel suo percorso. I racconti sono ambientati tra il lago d'Iseo e la Val di Non; i luoghi dove accadono gli eventi sono immaginari, anche se potrebbero trovare un riscontro nella realtà. Ogni brano può essere letto da solo perché questa storia non ha un finale e potrebbe essere letta partendo da un racconto qualsiasi.

Altre storie ancora dallo stesso posto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Prezzati, Adriano

Altre storie ancora dallo stesso posto / cronache racimolate e rammendate da Adriano Prezzati

Bonate Sopra : [s.n.], 2022

Musei a Bergamo e provincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Musei a Bergamo e provincia / [testi a cura dei responsabili dei musei]

Bergamo : Provincia di Bergamo ; Milano : Regione Lombardia, 2022

Colzate, Bondo, Barbata
0 0 0

Poli, Michele

Colzate, Bondo, Barbata : storia e leggenda / Michele Poli

Colzate : Comune di Colzate, 2022

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1
I bambini di Haretz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ventrella, Rosa

I bambini di Haretz / Rosa Ventrella

Milano : Mondadori, 2022

Omnibus

Abstract: È il 1939 e siamo in una placida cittadina cecoslovacca adagiata sulle rive di un fiume. Margit e János sono cresciuti pattinando sul ghiaccio e correndo nei boschi, dipingendo con la madre e ascoltando jazz col padre. Ma il giorno in cui i tedeschi invadono Praga, la loro vita cambia per sempre. Hanno appena undici e sette anni e, come tanti bambini ebrei, sono costretti a diventare adulti da un giorno all'altro. Le parate naziste e le svastiche che compaiono sulla bottega del padre sono solo la prima avvisaglia: nel giro di qualche stagione cominciano i rastrellamenti. Prima di essere catturati, i genitori riescono a nascondere Margit e János dai vicini di casa, ma proteggere gli ebrei è 'verboten', si rischia la fucilazione, e i signori Roth sono costretti a lasciarli andare. Accade così che nel bel mezzo dell'inverno due fratellini inizino a vagare per i campi e le foreste della Boemia, e che presto scoprano di non essere i soli: altri bambini, orfani come loro, stanno attraversando l'Europa alla ricerca della salvezza. Si forma un gruppetto capitanato dal quindicenne Frantz, cuore grande e carisma da capobranco: è l'inizio di un viaggio che durerà diversi anni, durante i quali i sei ragazzini impareranno a cacciare, a fabbricarsi ripari di fortuna e a proteggersi l'un l'altro, proprio come una famiglia. Un cammino destinato a concludersi in Italia, in una grande casa sulle Alpi bergamasche, a Selvino, dove un gruppo di militanti della Brigata ebraica sta accogliendo centinaia di bambini sopravvissuti alla guerra e ai campi di sterminio, per restituire loro l'infanzia perduta e traghettarli verso la terra promessa, Haretz Israel. Con questo nuovo romanzo, Rosa Ventrella ci consegna una pagina di Storia poco nota, la vicenda dei bambini di Haretz, affidandola alla voce limpida e toccante della giovane Margit. Il risultato è una straordinaria epopea di resilienza e sacrificio, innocenza e coraggio.

Sbirciare la bellezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Rosella

Sbirciare la bellezza : guida ai tesori nascosti di Bergamo / Rosella Ferrari

[Bergamo] : Cooperativa Achille Grandi, ©2022

Abstract: Sbirciare... È l'azione curiosa dei bambini, sono loro che aprono piano una porta (un'anta, un coperchio, un cassetto...) per scoprire cosa c'è dietro. E di solito trovano tesori. In questa Guida ai tesori nascosti di Bergamo lo sguardo attento alla bellezza di Rosella Ferrari ci accompagna alla scoperta di perle rare e storie meno note tra le strade di Bergamo, su e giù per la città, Alta e Bassa. Sbirciare la bellezza si può sfogliare e leggere comodamente a casa o può dare una meta alle nostre passeggiate: una visita agli splendidi affreschi della Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco o a quelli dell'Aula Picta, un'occhiata allo sperone delle mura vicino a porta San Giacomo o ai capitelli nel portico del Palazzo della Ragione. Soffermiamoci sui particolari e scopriremo curiosi aneddoti, anche il muro esterno di Santa Maria Maggiore, nel suggestivo angolo tra via Mario Lupo e Piazza Reginaldo Giuliani, nasconde strani segni e storie dimenticate...

Reverie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reverie : alle rose e alle altre cose che hanno in sé una promessa : [19 marzo-3 aprile 2022, Museo Civico, Treviglio] / [mostra e catalogo a cura di Elisabetta Ciciliot]

[S.l.] : Monti, 2022

Bergamo che non ti aspetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Remuzzi, Giuseppe

Bergamo che non ti aspetti / Giuseppe Remuzzi

Azzano San Paolo : Bolis, 2022

Abstract: “.. Bergamo che non ti aspetti più che un libro è un quaderno di appunti scritti in tempi diversi: qualcuno ha una valenza (quasi) storica, altri incrociano la storia di Bergamo, altri ancora hanno un taglio più personale, come i ricordi di scuola, i tanti momenti della vita in ospedale, i riferimenti alla ricerca. Dopo, c’è un po’ di tutto: Kilometro Rosso, la quarta corsia dell’autostrada e si finisce con l’Atalanta. ..” (dall’Introduzione di Giuseppe Remuzzi)

Bergamo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bergamo : paesaggio latente

[S.l.] : Editoria Grafica Colombo, 2022

Abstract: Con il progetto espositivo “Bergamo. Paesaggio latente”, l’agenzia di comunicazione Welcome intende offrire una visione assolutamente inedita della città di Bergamo attraverso la campagna fotografica realizzata dal fotografo e architetto Giacomo Albo in una fase particolarmente drammatica della vita della città, ovvero nei giorni del lockdown totale determinato dall’improvvisa e violenta esplosione del Covid.

Sentieri numerati CAI delle Orobie bergamasche. Settore 5.1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pezzotta, Alessio

Sentieri numerati CAI delle Orobie bergamasche. Settore 5.1 : fascia prealpina bergamasca / [Alessio Pezzotta]

Nembro : Alpe ; con il patrocinio del Club Alpino Italiano Unione Bergamasca, 2022

Sentieri numerati CAI delle Orobie bergamasche. Settore 3 e 4
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pezzotta, Alessio

Sentieri numerati CAI delle Orobie bergamasche. Settore 3 e 4 : Valle Seriana Orientale Presolana e Valli di Scalve / [Alessio Pezzotta]

Nembro : Alpe ; con il patrocinio del Club Alpino Italiano Unione Bergamasca, 2022